Biblioteca interculturale per la prima infanzia


Via Castausio 2c

6900 Lugano
Svizzera


+41(0)91/921 30 91

ricciogiramondo@gmail.com


Responsabile:

Laura Raia


Orari di apertura:

 Lunedi:
 Martedi:
 Mercoledi:

 Giovedi:

15:00 - 18:00

15:00 - 18:00

09:30 - 11:30

15:00 - 18:00

15:00 - 18:00


Su riservazione per i Nidi d’infanzia, S.I, S.E:

Mercoledi     09.00 - 11.30



Premio 2016 per una 
Convivenza interculturale



PRIMAVERA 2010

Nasce la biblioteca interculturale per la prima infanzia all’interno dell’Atelier di Arteterapia, su iniziativa privata della responsabile Laura Raia, educatrice ed arte terapeuta. 

Tra il 2010 ed il 2011 vengono organizzate diverse attività, sia in biblioteca che a Lugano, in collaborazione con il Comune di Lugano (manifestazione Trasguardi), le biblioteche per i ragazzi del luganese (Scambio del libro), la Notte del racconto, corsi di dopo-scuola con le Scuole elementari e dell’infanzia, collaborazioni con le Associazioni straniere in Ticino, ... 

La struttura e le attività sono interamente finanziate dalla responsabile.

Il Comune di Lugano (Dicastero Integrazione) ed il fondo Intercantonale Swisslos danno un contributo finanziario per la biblioteca per l’anno 2011, per coprire parte delle spese d’affitto.


Prima sede a Molino Nuovo, dal 2010 al 2012

AUTUNNO 2011

Si costituisce l’Associazione Ricciogiramondo, con la collaborazione di due educatrici ed un’assistente sociale.

La scelta del nome Ricciogiramondo, si rifà alla mascotte della biblioteca, un riccio di nome Alfio che con la sua valigia di cartone gira il mondo e racconta ai bambini le sue avventure e li fa partecipare ad attività ludico-creative legate a paesi di altre culture, usanze,ecc, ma anche mettendo in evidenza concetti fondamentali quali l’amore, il rispetto, la condivisione, ...


Disegno di Leila Modonesi

PRIMAVERA 2012

Con la costituzione della nuova Associazione, è stata fatta una richiesta ufficiale per aderire ad Interbiblio (Associazione mantello di tutte le biblioteche interculturali della Svizzera, www.interbiblio.ch) e la biblioteca è stata accolta con il consenso unanime. 

Nasce la collaborazione con Bibliomedia - Nati per Leggere – vengono messi gentilmente a disposizione della biblioteca un’ottantina di libri per la prima infanzia. 

Oltre alle attività ludico-creative ed ai momenti di incontro in biblioteca, vengono finanziati due progetti dall’Ufficio del Delegato cantonale per l’integrazione degli stranieri: Il caffè di famiglia, il progetto Gioco-scuola.

AUTUNNO 2012 

La biblioteca chiude per cercare nuovi spazi più adeguati alle esigenze dei bambini e degli adulti.

Nel frattempo la biblioteca continua a partecipare alle attività organizzate dal Comune di Lugano, dalle biblioteche dei ragazzi ed alla Notte del racconto presso la sede del Nido d’infanzia di Viganello e continua la collaborazione con altre Strutture che si occupano di persone straniere ed integrazione. 

Contakt citoyenneté

La biblioteca vince il premio Contakt citoyenneté (www.contaktcitoyenneté.ch), organizzato da Migros percentuale, quale progetto dell’anno per l’integrazione sociale. 

PRIMAVERA 2013 

La biblioteca riapre nella nuova sede in Via Castausio 2c, a Molino Nuovo (Lugano).


L’Ufficio Famiglie e giovani riconosce la Struttura quale Centro di socializzazione e stanzia un finanziamento per l’anno 2013.

ESPOSIZIONE ITINERANTE: SCRITTURE DEL MONDO
(organizzata da Interbiblio)

 

Esposizione presso la biblioteca della durata di un mese.

 

…Si riparte da qui, Grazie a tutti